Adidas Superstar Rosse

Acquista ora Adidas Superstar Rosse - Ottieni uno sconto del 60%. Vendita di sconto.

Centinaia di tifosi rossoneri sono accorsi ieri adidas superstar rosse in Corso Buenos Aires a Milano, dove adidas ha festeggiato il ritorno di Ricardo Kakà al Milan con l’evento #WelcomeHomeKaka, Il brasiliano ha firmato autografi e lanciato palloni sulla folla che lo ha salutato con il classico coro “Siamo venuti fin qua per vedere segnare Kakà”, “Sono felice di tutto questo entusiasmo, mi sto allenando bene e vivo la tensione come un ragazzino che sta per esordire – ha dichiarato Kakà a margine dell’evento -, Debutto in trasferta come ad Ancona? Me lo ricordo il mio esordio, Fu una bellissima partita per me e per la squadra e spero di ripetermi, Galliani mi ha visto nei giorni difficili, quando non sapevo cosa sarebbe successo e adesso mi vede felice e può dirlo tranquillamente che sono contento..

Punto al Mondiale ma prima punto a fare bene qui, Ai tifosi prometto tanto impegno e dedizione, Uno dei miei obiettivi è arrivare a 100 gol con il Milan, Me ne mancano solo 5 e spero di raggiungerli presto, La settimana è stata bella, con tanto lavoro in campo a Milanello, Con Balotelli adidas superstar rosse ed El Shaarawy ci siamo incrociati negli spogliatoi, sono dei bravi ragazzi e abbiamo scherzato un po’, C’è una bella intesa e si può giocare tutti insieme, Questa è una squadra con grandi giocatori che si rispettano..

Sarà una partita emozionante quella di sabato contro il Torino e cercherò di provare a rimanere sereno per giocare al meglio, Il Celtic è una squadra alla quale ho fatto un gol importante e con la quale ho festeggiato il Pallone d’Oro a San Siro davanti ai tifosi del Milan, Io cercherò di stare bene e di essere a disposizione del Mister, Ci sono ottimi giocatori in squadra”, Kakà adidas superstar rosse ha svelato anche la sua nuova scarpa, modello Predator LZ 2, nella colorazione blu-arancione che adidas ha personalizzato con i nomi dei suoi figli..

Puntuali come ogni anno, al termine del calciomercato estivo, pubblichiamo le numerazioni ufficiali della Serie A 2013-2014. Come di consueto saranno aggiornate durante l’intera stagione e potrete segnalare omissioni ed errori con un commento. CURIOSITA’ NUMERI RITIRATI SOPRANNOMI SULLE MAGLIE Alcuni calciatori non portano sulle maglie il proprio cognome, ma il nome oppure un soprannome. N.B. i calciatori barrati sono stati ceduti ad altre squadre oppure hanno cambiato numero – (CL) Champions League – (EL) Europa League

Il difensore del Manchester City e della nazionale francese, Gaël Clichy, è stato intervistato da Puma con il contributo dei migliori blog mondiali sul calcio, Tra questi c’è anche Passione Maglie, vediamo le risposte del terzino francese che in carriera ha vestito anche le maglie di Cannes e Arsenal, Come ti senti in vista della prossima adidas superstar rosse stagione? Pensi che il Manchester City possa rivincere il titolo in Premier League? Mi sento bene e spero di poter bissare la vittoria di due anni fa, Abbiamo lavorato molto duramente negli ultimi due mesi durante il ritiro prestagionale e possiamo contare su alcuni giocatori di grande qualità, Sono arrivati dei nuovi giocatori e abbiamo anche un nuovo allenatore, non ci manca niente per rivincere il titolo, Anche se per farlo non basta il talento; è più una questione di forza mentale, Possiamo farcela, vogliamo farcela e ci proveremo in tutti i modi, ma alla fine bisogna vedere cosa succederà durante la stagione..

Il talento dei nuovi arrivi può aver influito sulla squadra dandovi un rinnovato ottimismo? Avere un nuovo allenatore è la cosa più importante perché tutti vogliono lavorare duro per mostrargli che tutti meritiamo un posto in squadra. Eravamo una grande squadra due anni fa così come l’anno scorso, e adesso con l’innesto di quattro nuovi giocatori abbiamo una squadra ancora migliore. Ci sono alcune grandi qualità nel nostro team; Jesus Navas, Fernandinho che lavora tantissimo in mezzo al campo, e davanti possiamo contare su Negredo e Stevan Jovetic che hanno molto talento, tutto sommato penso che la squadra è ben bilanciata adesso. Dobbiamo solo lavorare sodo, capire cosa vuole il mister da noi e sperare di riuscire ad accontentarlo per riportare la coppa al club alla fine della stagione.

Quali sono i tuoi obiettivi per questa adidas superstar rosse stagione? Vincere è il nostro obiettivo principale, Parteciperemo a quattro competizioni e naturalmente vogliamo essere competitivi in tutte e quattro, sarà difficile vincerle tutte, ma se ci proveremo allora avremo maggiori chances di vincere qualcosa, La Premier League e la Champions League sono gli obiettivi principali e vogliamo portare un trofeo al club, Qual è la tua impressione finora del tuo nuovo mister Manuel Pellegrini; è riuscito ad instaurare una differente atmosfera nello spogliatoio? E’ difficile dirlo perché siamo con lui da solo due mesi e abbiamo giocato due partite ufficiali, ma da quello che sappiamo il lavoro che ha svolto al Villarreal, al Real Madrid e al Malaga è semplicemente incredibile avendo raggiunto molti buoni risultati, Abbiamo molta fiducia in lui, è molto intelligente e si può dire che sta valutando attentamente tutte le sessioni di allenamento che abbiamo fatto, Come giocatore è divertente giocare alla sua maniera e abbiamo già visto che se tutto funziona allora non siamo davvero niente male potendo quindi sperare in una grande stagione..

Chi è stato l’allenatore più importante nella tua carriera finora? Senza dubbio Arsène Wenger, Anche mio padre, che mi ha fatto da mentore da piccolo, ma da professionista è Arsène Wenger, È il motivo per il quale lo rispetterò sempre, per quello che ha fatto, non solo per me ma per molti giovani che sono passati dal settore giovanile dell’Arsenal, sono arrivati in prima squadra e che adesso giocano in altre compagini, adidas superstar rosse È stato semplicemente incredibile, Lui è quello che mi ha insegnato come giocare a calcio e oggi sono il giocatore che sono grazie a lui, gli devo molto e gli auguro il meglio perché se lo merita..



Messaggi Recenti