Fjallraven Acne Studios

Acquista ora Fjallraven Acne Studios - Ottieni uno sconto del 60%. Vendita di sconto.

La nuova collezione Juventus FC sarà in vendita a partire dal 7 luglio in tutti i principali rivenditori, mentre per la maglia away si dovrà attendere il mese di Agosto, Palla a fjallraven acne studios voi lettori per i commenti, avete gradito le novità del colosso americano?.

FC Porto e Nike hanno presentato nella giornata di ieri il materiale tecnico per la prossima stagione, La prima maglia è molto semplice, con tre bande azzurre e due bianche, disposizione piuttosto insolita rispetto alla tradizione, Maniche completamente bianche, come il colletto a V, Sul petto lo sponsor Meo e sulle maniche Tmn, Spariscono i dettagli arancioni e fjallraven acne studios le seghettature che hanno caratterizzato le divise della scorsa stagione, piena di trionfi per i Dragões: campioni di Portogallo e detentori di coppa, supercoppa nazionale ed Europa League. Calzoncini completamente azzurri e calzettoni dello stesso colore con risvolto bianco..

Sono arrivati tutti a bordo di un treno decorato con colori e stemmi del Vasco da Gama fjallraven acne studios : dirigenti, calciatori e vecchie glorie del passato, L’occasione era la presentazione delle nuove maglie per il 2011, Prima maglia bianca con la tradizionale banda trasversale nera, al cui interno trova posto la croce patente sormontata da otto stelle, Queste simboleggiano i maggiori trionfi del club brasiliano, in patria e nel mondo, Nel tessuto è serigrafato il logo societario in versione maxi e sul petto troviamo la stampa celebrativa per la vittoria della Coppa brasiliana 2011..

Immancabili gli sponsor che aggiungono troppi colori abbassandone il giudizio estetico: Electrobas, BMG e ALE. Casacca nera per le trasferte con fascia diagonale bianca. Rispetto alla prima  cambia il disegno della parte posteriore, qui a tinta unita. Due le colorazioni per i portieri che mantengono lo stesso disegno: rosso e giallo. Siete d’accordo sull’impatto negativo dei tanti sponsor o vi piacciono così “colorate”?

Questa settimana Come una seconda pelle vi porta alla scoperta delle maglie di una squadra che oggi milita nei dilettanti, ma che in passato ha calcato anche i campi della serie A: il Messina, Un club tradizionalmente molto flessibile per quanto riguarda fjallraven acne studios l’utilizzo delle sue principali e storiche divise: la bianco-scudata con calzoncini e calzettoni neri e la giallorossa, Con quale delle due meglio identificate il Messina? In studio con Riccardo Morgigno e Francesco Del Vecchio c’è Claudio Donia, tifoso giunto da Rho con una parte della sua immensa collezione che potete consultare nel suo sito www.messinaavita.com. Vedrete maglie a partire dagli anni ’50 fino a quelle dell’ultima stagione appena conclusa, passando per quelle indossate da Totò Schillaci..

Si è svolta allo Starhotel di Genova la presentazione delle nuove maglie della Sampdoria 2011-2012, ancora sponsorizzate Kappa e con una novità importante: cambia il main sponsor che diventa Gamenet. Per la società di scommesse contratto biennale con opzione per il terzo. E rinegoziazione dell’accordo economico in caso di promozione in Serie A. Come avevamo anticipato ad Aprile spariscono i dettagli bianchi sulla prima maglia e torna la casacca nera. Per le trasferte è rimasta la bianca della scorsa stagione con la fascia blucerchiata in diagonale.

Il modello utilizzato è il Kombat 2011, con le cuciture che esaltano il petto, ma costringono a stampare lo sponsor troppo in basso, vicino alla pancia, La cattiva abitudine di utilizzare le ragazze come modelle non fa trasparire la reale vestibilità delle casacche, Non vogliamo passare per maschilisti, ma da appassionati sarebbe fjallraven acne studios meglio vederle addosso a un calciatore oppure sopra un manichino, Il marchio Kappa è presente sul petto e con i tradizionali omini sulle maniche della prima divisa, mentre su seconda e terza campeggiano gli “omoni”, Nella nera e in quella da portiere, ancora una volta di colore verde, lo sponsor sembra stampato più in alto, ma è solo un’illusione causata dalla banda blucerchiata più grande..

Il vicepresidente Edoardo Garrone ha spiegato così il cambio da ERG a Gamenet : “ La ERG è stata sponsor blucerchiato per 16 anni complessivi, Resterà sponsor del Torneo Ravano e, con Total, sarà vicina alla Sampdoria anche se in forma differente, Come ERG stavamo lavorando per il rinnovo, poi spontaneamente si è fatta avanti un’altra azienda, che ci ha proposto un’offerta importante, accolta da noi come un rafforzamento di Sampdoria. Abbiamo dunque accettato l’idea di passare la mano, o meglio passare la maglia, definendo l’accordo con Gamenet con grande soddisfazione, Pur in Serie B, la Sampdoria piace, è una società credibile e rappresenta una fjallraven acne studios piazza importante come Genova, È un motivo d’orgoglio che la nostra squadra riesca a conservare un tale appeal verso altre aziende: un prodotto che è nel calcio deve poter raccogliere dal mercato quanto più denaro possibile e, in questo caso, farlo al di fuori dal gruppo ERG non può che rappresentare un dato positivo “..



Messaggi Recenti