Puma Nere

Acquista ora Puma Nere - Ottieni uno sconto del 60%. Vendita di sconto.

Le donazioni serviranno a pagare le spese per un difficile trapianto da effettuarsi in America, Tutte le maglie indossate in partita saranno messe all’asta prossimamente tramite l’account eBay della onlus “ Un’azione per un puma nere sorriso “..

Dopo aver visto i giocatori del Real Madrid indossare prototipi adidas durante gli allenamenti e aver beccato diversi giocatori dell’Inter con prototipi vari, eravamo in attesa di vedere qualcosa di “futuro” ai piedi di Leo Messi, visto che il giocatore del Barça è il testimonial principale di adidas football, Durante l’allenamento del 6 Marzo, Leo ha utilizzato un prototipo total black, ed abbiamo subito drizzato le antenne; la nostra testa era andata al prototipo utilizzato dai puma nere vari Bale, Muller ed anche il nuovo entrato Walcott, In realtà Messi ha indossato uno scarpino che esula da tutti i prototipi visto fino ad oggi ed a questo punto si delinea in maniera marcata la vera rivoluzione che ci sarà in casa adidas dall’estate 2015, una svolta davvero epocale per il brand tedesco..

A quanto pare, a differenza degli scarpini provati da Bale and co., non ci sarà nessun simil “calzino” sul prodotto dedicato a Leo Messi, anche se la struttura della scarpa cambierà radicalmente e sarà un vero e proprio silo separato da tutto il resto, Una cosa fino ad oggi che non si era fatta per nessun giocatore, un segmento dedicato, ma Messi effettivamente è Messi, Le caratteristiche che noi diamo per sicure sono: leggerezza, suola FG molto universale, visto che Leo non gioca praticamente mai SG, una tomaia morbidissima (risaputo come Leo abbia sempre puma nere utilizzato le versioni Leather delle F50) ed una struttura molto vicina alle F50+ Tunit, scarpa che nella versione in pelle è rimasta nei cuori di molti e non solo di Messi ( eccola per i più smemorati )..

Per celebrare i 10 anni di partnership con la Ferrari, Puma ha realizzato una collezione esclusiva caratterizzata dall’iconico colore rosso della scuderia di Maranello. Insieme ai modelli FutureCat, Mobium e Suede troviamo le scarpe da calcio Puma evoSpeed 1.3 F947. Prodotte in soli 947 esemplari, un numero non casuale che vuole ricordare il 1947, anno in cui fu realizzata la prima Ferrari, si ispirano al concetto di lusso e velocità. La tomaia sintetica è resa ancora più leggera grazie agli inserti traforati presenti su entrambi i lati, mentre all’interno e sulla linguetta spicca la pelle marrone che richiama i sedili delle automobili.

Il logo della Scuderia Ferrari compare al termine della linguetta copri lacci e nella parte interna del tallone, La suola FG è nera con 11 tacchetti gialli, Una scarpa che vi permetterà di sfruttare tutti i vostri “cavalli” in partita, puma nere ma che forse non dovrebbe mai uscire da una teca di vetro di un museo sportivo, Qualcuno di voi oserebbe indossarle in campo?.

Abbiamo lasciato ad inizio anno il Southampton con la sua nuova maglia casalinga autoprodotta, dopo i problemi di fornitura che avevano costretto il club ad abbandonare  Adidas la scorsa estate. Ora andiamo ad esplorare le divise che i Saints utilizzano nelle trasferte di Premier League 2014-2015, dove sono in piena corsa per un posto in Champions League. La prima scelta nelle partite lontano dal St. Mary’s Stadium ricade su un kit con una maglia blu notte, ravvivata da strisce orizzontali tono su tono suddivise ognuna in quattro strisce più piccole. Il tema è ripetuto anche per il retro, mentre le maniche sono totalmente blu come il colletto circolare. Ad aggiungere colore alla divisa ci sono i dettagli in giallo fluo che decorano con strisce sottili parti del colletto e dei bordo manica e una porzione sotto le maniche.

Anche qui, come nella divisa home, c’è spazio per la fascetta tergisudore biancorossa con il logo monocromatico (giallo) all’interno della maglia e la scritta “ Saints ” sul retro sotto al colletto, Il kit away del Southampton viene completato dai pantaloncini blu con una sottile fasciatura gialla nella parte interna e dai  calzettoni blu notte che riprendono le righe orizzontali della maglia, Anche qui fa capolino sul retro la scritta “Saints” in giallo, puma nere Niente di complesso per la terza divisa : la struttura è la stessa per il completo away, ma il colore principale diventa il giallo, La maglia ha lo stesso template di quella descritta precedentemente, ma il blu e il giallo fluo si scambiano i ruoli, Stessa cosa succede per i calzettoni, identici nel disegno ma invertiti nei colori rispetto agli altri, mentre per i pantaloncini si è scelto di tenere quelli blu..

Sono stati realizzati anche dei calzoncini gialli dal risvolto interno blu, così che i due kit diventano complementari: in base all’avversario a cui si va a fare visita, tutte le parti dei due completi possono essere utilizzate per distinguersi alla perfezione dai rivali, Intanto l’anno sabbatico da sponsor tecnici ha permesso al Southampton di riallacciare i rapporti con Adidas.  Per la prossima stagione quindi il marchio tedesco grifferà nuovamente le maglie dei Saints, con la speranza da parte dei tifosi che si puma nere mantenga la tradizionale maglia palata biancorossa senza tornare alla monocromia rossa che le tre strisce avevano adottato sul golfo del Solent..



Messaggi Recenti