Quello Giusto

Acquista ora Quello Giusto - Ottieni uno sconto del 60%. Vendita di sconto.

La Real Sociedad ha annunciato di aver sottoscritto un contratto triennale con Nike, Si interrompe così il lungo rapporto con Astore, durato ben 17 anni, Le divise 2011-2012 sono state presentate presso il Parco Tecnologico di Miramon, suscitando interesse e curiosità, Prima maglia a bande bianche e blu con contorni a zig-zag, un modello ampiamente utilizzato da Nike nell’ultima stagione, Colletto a girocollo, swoosh bianco e stemma societario a sinistra, I pantaloncini sono bianchi con inserti blu, mentre quello giusto i calzettoni sono blu con una banda bianca..

Banda centrale rossa molto larga, probabilmente la più grande nella quello giusto storia delle maglie del PSG, e dato che il suo ritorno era molto desiderato, la scelta a mio avviso è condivisibile, Peccato che proprio la larghezza della stessa massimizzi l’impatto della sua interruzione in corrispondenza dello sponsor, Sembrano lontanissimi i tempi in cui Opel campeggiava sulle maglie dei parigini senza spezzarne in due il design, Passi in avanti per quanto riguarda la tonalità del blu, che sembra più viva rispetto alla scorsa stagione in cui il colore era molto cupo, quasi antracite..

Torna il  bianco per il colletto, una soluzione che ricorda le belle maglie di metà anni ’80, allora prodotte dall’Adidas, Purtroppo il retro della maglia è ancora completamente blu navy, L’unico dettaglio in rosso nella parte alta quello giusto è la scritta PSG in stile urban-graffiti come per la divisa da trasferta, a sottolineare il rapporto viscerale tra la città ed il club che la rappresenta, La divisa si completa con calzoncini e calzettoni blu navy, altra scelta che personalmente non gradisco, in quanto continuo a rimpiangere i calzettoni rossi degli anni ’90, Ultima novità, la disposizione dei loghi sul petto: al centro con lo scudetto in alto e lo swoosh Nike sotto, un layout introdotto per la prima volta nel 1998-1999 con le maglie del Barcellona..

I campioni di Scozia dei Rangers hanno presentato la nuova maglia da trasferta 2011-2012, realizzata da Umbro. Il template è noto da tempo, l’azienda inglese ha scelto di utilizzarlo per molte squadre, tra cui la nazionale irlandese, il Sunderland, il Lilla o l’Athletic Club di Bilbao. Colore principale è il rosso, con una banda blu e bianca su petto e maniche, al cui interno troviamo lo stemma societario e il logo Umbro. Disponibile nei negozi a partire dal 7 Luglio, è abbinata a calzoncini blu e calzettoni rossi con una striscia blu e bianca.

E’ tempo di nuove presentazioni per Umbro che anche questa volta ha sfruttato un evento per mostrare la nuova maglia away dell’Inghilterra, Nel 2010 si affidò a Tom Meighan, cantante dei Kasabian, il quale sfoggiò la casacca durante un concerto a Parigi, Stavolta è il turno di David quello giusto Haye, il pugile britannico impegnato stasera contro Wladimir Klitschko per il titolo dei pesi massimi, Sarà lui il primo a indossarla all’Imtech Arena di Amburgo prima di salire sul ring, Accantonato il rosso si è passati al blu navy con colletto a polo celeste, Dal comunicato ufficiale apprendiamo che il blu fa parte del DNA dell’Inghilterra, Di quel colore furono i cappellini con cui scesero in campo i primi calciatori della storia e negli anni ’30 sempre blu fu il passaporto inglese..

Il diamante Umbro è ricamato in bianco a destra, mentre lo stemma con i tre leoni è sul cuore, sormontato dalla stella che simboleggia il titolo mondiale del ’66. Anche questa volta il colore della stella è uguale a quello della maglia, una soluzione che l’azienda inglese adotta da pochi anni. Il tessuto è l’ormai classico “Tailored”, un misto cotone-poliestere molto piacevole al tatto. Sarà possibile acquistarla a partire dal 10 Agosto. Lanciata anche una particolare maglia per i portieri, creata dal designer Peter Saville con una grafica che riproduce la croce di S.Giorgio in varie tonalità di verde. Sulle maniche lo stesso disegno, ma con le croci di grandezza minore. Per finire segnaliamo la nuova giacca con cui scenderanno in campo i giocatori con la divisa away.

Ieri mattina si è svolta la presentazione delle nuove maglie del Padova 2011-2012, in questa stagione firmate da  Joma con cui è stato sottoscritto un contratto triennale, L’azienda spagnola, che seguiva da tempo quello giusto il calcio padovano, fornirà tutto il materiale tecnico, gara, rappresentanza e allenamento per la prima squadra e per tutte le categorie giovanili, Tre le colorazioni adottate: bianco, nero e giallo, La grande novità è rappresentata dal ritorno dello storico scudo, richiesto a gran voce dai tifosi che non hanno mai amato la versione circolare degli ultimi anni..

Un mix tra innovazione e tradizione, questo è stato il punto cardine per l’esordio di Joma, La prima maglia è bianca con inserti rossi su colletto, spalle e maniche, Lo sponsor tecnico è presente sul petto con la scritta Joma in nero e sulle maniche con la sola “J”, Due gli sponsor: Famila quello giusto e Cassa di Risparmio del Veneto, Molto apprezzata anche la scritta “Biancoscudati” ricamata sul retro, Nomi e numero sono applicati in rosso, La casacca da trasferta mantiene lo stesso stile della prima, cambiano solo i colori principali che diventano il nero e il bianco, La terza, gialla “scaramantica”, ha un disegno differente con scollo a V e inserti neri, Diversa anche la disposizione dello scudetto societario e del marchio Joma, entrambi al centro del petto..



Messaggi Recenti