Scarpe Golden Goose

Acquista ora Scarpe Golden Goose - Ottieni uno sconto del 60%. Vendita di sconto.

Ancora una volta viene mantenuto il colore originario del club, il blue-navy, che era stato abbandonato per tantissimi anni e che è tornato solo recentemente proprio dall’inizio della partnership tra il club londinese e l’azienda italiana, Il colletto è a polo con una leggera apertura a V, mentre per il nuovo sponsor Euro Ferries viene utilizzato il bianco che è anche riproposto negli omini Macron posizionati scarpe golden goose sulle spalle, Dietro al colletto ecco apparire la scritta “Let em Come” al di sotto della quale compare lo sponsor secondario Wallis Teagan, Completano l’home kit i pantaloncini bianchi e i calzettoni blue-navy..

Le prime parole sono state quelle del difensore irlandese Alan Dunne: “Ogni giocatore deve essere orgoglioso di indossare la maglietta di un club come il Millwall, sapere che questa divisa poi è stata scelta dai nostri tifosi la rende ancora più speciale.” Presentata anche la  nuova divisa away, Se i tifosi avevano scelto la divisa 3, dovranno convivere anche scarpe golden goose con la proposta numero 4, utilizzata come divisa da trasferta, Maglia gialla con colletto a polo e risvolti delle maniche bianchi, Nella parte destra della ecco invece tre strisce (due blue-navy inframezzate da una bianca) che compaiono solo nella parte frontale, Gli sponsor sono in blue-navy, ricompare anche qui la scritta “Let em Come” dietro al colletto..

I pantaloncini sono gialli con ornamenti bianchi nella parte superiore, scarpe golden goose stesso modello utilizzato per i calzettoni dove compare il nome del club, Condividete la scelta dei tifosi del Millwall e vi piacciono le nuove divise Macron?.

Aggiornamento del 3 maggio 2018 Anche i calciatori professionisti sono grandi fan della serie Holly e Benji, fra questi c’è Lukas Podolski che si è fatto realizzare un paio di adidas X 17 interamente dedicate al cartone giapponese. Le scarpe sono state realizzate dal’artista Pierre Navarro, già autore in passato di numerose scarpe personalizzate in modo stupefacente. – Chi è stato davvero fan di Holly e Benji non potrà non essersi domandato: “Ma con quali scarpe giocherebbe oggi il mio idolo?” oppure “Chissà con quale segmento scenderebbe in campo Mark Lenders per scagliare il tiro della tigre!”.

Bene noi abbiamo voluto, da veri appassionati, dare una risposta anche a questo e portare nella realtà anche i personaggi di Holly e Benji, La risposta è più semplice del previsto, Si perchè in Giappone, in occasione dei mondiali brasiliani, hanno pensato bene di realizzare dei giganti della serie “Capitan Tsubasa” in italiano Holly e Benji completamente sponsorizzati adidas, Andiamo nello specifico in stile  Photoboots dei professionisti: Oliver Hutton (Giappone) – adidas Predator scarpe golden goose Instinct Battle Pack.

Ebbene sì il nostro amato Holly è visto oggi indossatore delle Predator Instinct, un po’ come Ozil e Mata, Oscar e Rakitic, i numeri “10” del calcio attuale super moderno. Secondo le caratteristiche della serie, Holly è un numero 10 completo e dotato anche di buon fisico oltre che di un gran tiro molto preciso. Per questo la scelta ci sembra davvero azzeccata e adesso potremmo pensare al 10 del Giappone legato contrattualmente ad adidas Predator. Mark Lenders (Giappone) – adidas F50 adizero Battle Pack

I puristi di adidas F50 storceranno un scarpe golden goose po’ il naso, di certo Mark Lenders ed il suo “tiro della tigre” non sono propriamente indicati per un segmento “speed”, C’è da dire che ormai nel calcio attuale si associa questa tipologia di scarpino agli attaccanti puri, non è quindi così sorprendente pensare che un centravanti vero come Lenders possa essere pensato come testimonial F50, vediamo i vari Benzema, Diego Costa, Muller, Van Persie, Suarez, lo stesso Milito, Tutti centravanti veri, accomunabili per caratteristiche a Mark (specialmente Diego Costa), Non vi piace? Che scarpino dareste a Lenders?.

Benji Price (Giappone) – adidas nitrocharge 1.0 Battle Pack Non potevamo di certo fare differenze, Il portierone della serie, Benji, è assolutamente rappresentato alla perfezione da adidas, Sulla scia di Manuel Neuer, oltre ai guanti Predator Pro, indossa le nitrocharge scarpe golden goose 1.0, scarpino “engine”, ma assolutamente ideali per un portiere per costruzione, Inoltre, anche per caratteristiche, Benji era sicuramente leader e portiere dalle caratteristiche “esplosive” per questo l’associazione di prodotti ci sembra davvero perfetta..



Messaggi Recenti